Scopri chi sono i docenti TRAMM

Matteo Polvara

Matteo Polvara

Socio fondatore, attore, regista teatrale, docente di recitazione

Ha concluso il percorso formativo di avviamento professionale presso la scuola di recitazione di "Quelli di Grock" a Milano, ha superato provini di accesso a tutti e 4 gli anni di corso portando a termine il corso.
Ha lavorato come attore con Quelli di Grock, De Agostini, ARCI provinciale di Lecco, Albero Blu, la compagnia Ronzinante di Merate. Ha insegnato in quasi tutti i plessi della provincia di Lecco principalmente nelle elementari, ma anche presso scuole medie e superiori. Per Albero Blu, Ronzinante, ARCI provinciale e Teatrosfera ha tenuto corsi di recitazione per un totale che supera 10 anni di insegnamento. Sviluppa interessanti abilità da regista e ottiene ben tre premi come miglior regia e miglior spettacolo insieme a Teatrosfera.
La sua filosofia di insegnamento è coinvolgente, divertente e mai banale, gli allievi che hanno lavorato con lui hanno sempre apprezzato l'energia, la competenza e la capacità di saper leggere le dinamiche personali e di gruppo all'interno delle sue classi proponendo esercizi, esperienze e dinamiche magari anche impegnative ma sempre molto formative.
Trae le sue basi di insegnamento dai suoi principali maestri, Maurizio Salvalalio, Fernanda Calati, Gaddo Bagnoli e infine Claudio Orlandini che segna in maniera indelebile la sua attività di attore e formatore.
I molti seminari a cui ha partecipato gli hanno permesso di mantenersi in costante aggiornamento e di crearsi sempre più una sua personale linea didattica e attorale.
Dice: "per me l'attore deve avere la fisicità di un animale, l'emotività di un bambino e la consapevolezza di un uomo adulto".
Tutto il resto delle informazioni le lasciamo alla vera e propria esperienza laboratoriale!

Benedetta Riva

Terapista della Neuropsicomotricità

Ciao! Sono Benedetta Riva, per professione Terapista della Neuropsicomotricità.
Dopo 5 anni di liceo classico ho “invertito la rotta” verso studi rivolti ai bambini e alla loro riabilitazione. Con la Laurea in Terapie della Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva ho iniziato a lavorare alla Nostra Famiglia di Ponte Lambro come psicomotricista, entrando così in contatto con diverse realtà e avendo l’occasione di lavorare con i bambini con incontri individuali e di gruppo.
Al momento mi destreggio tra progetti di Educazione Psicomotoria in alcune scuole del circondario, laboratori psicomotori in libreria e il lavoro di Terapista nel mio studio privato qui a Garlate.
Inizio quest’anno questa nuova avventura con Tramm.
Insomma, mi piace lavorare con i bambini a 360° gradi!

Benedetta Riva Psicomotricità

Lucrezia Tentori

Cantante professionista, docente di canto

Lucrezia  ha sempre avuto una grande passione per la musica e per il canto sin da bambina, alimentata dai genitori che mettendola alla prova l’hanno sempre spinta a partecipare a molti concorsi canori e festival musicali.
Dall’età di 12 anni ha iniziato il suo percorso di studi di canto moderno sotto la guida di Nadia Biondini presso la Scuola Musicale G. Zelioli di Lecco, tutt’ora prosegue i suoi studi accompagnata da un’ottima insegnante: Elena Mapelli. Lucrezia si è esibita spesso anche per il Rotary Club-Lecco e ha partecipato anche ad un favoloso stage formativo per cantanti, ossia una full immersion di musica e studio incorniciata da una location senza pari nonché il posto dove il maestro Mogol ha deciso di vivere la sua vita, il Centro Europeo di Toscolano, lei qui ha avuto modo di accrescere la sua conoscenza musicale e affinare la sua tecnica.
Lucrezia partecipa anche alla corale parrocchiale della Chiesa di Olginate e sono diverse le esperienze professionali in villaggi turistici come cantante. Appassionata anche al mondo dello spettacolo e del teatro, Lucrezia fa parte da qualche anno della intraprendente Compagnia del Domani di Lecco, una compagnia di musical che si è fatta conoscere per il suo successo in provincia e fuori, dove lei è riuscita ad approfondire non solo le sue doti canore, ma anche recitative e danzanti.
Lucrezia è anche iscritta alla facoltà di Scienze della Formazione Primaria presso l’Università degli studi di Milano-Bicocca e nel corso di canto è orgogliosa di poter fondere le sue due più grandi passioni: l’insegnamento e la musica.

Ivil Iomy

Autore, docente di Scrittura Creativa

Ivil è un freelance creativo che ama il binomio parole-immagini. Adora sperimentare e dar vita a mondi dalle bizzarre creature. Da sempre predilige il cambiamento, perchè lo considera fondamentale per una crescita personale: dopo una maturità scientifica/fisica, si laurea in psicologia, per poi rivolgere particolare attenzione ai disturbi specifici dell'apprendimento. Capisce l'importanza delle creatività nello sviluppo e nell'ambito lavorativo, per questo motivo inizia a lavorare nelle scuole e con le associazioni proponendo laboratori per stimolare l'immaginazione.
I suoi corsi sono seguiti da bambini di tutte le età (dagli 0 ai 122 anni), in parallelo gestisce "La Nottola" (https://www.lanottolarivista.com), rivista da lui fondata per raccogliere storie e racconti illustrati.

corso acquerello Lecco

Giovanni Timpano

Flautista, docente di Educazione all'ascolto musicale

Giovanni scopre la musica all’età di sei anni e inizia lo studio del flauto traverso all’età di nove. Si diploma alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado con il M. Emilio Vapi e successivamente a Bergamo al conservatorio Gaetano Donizetti nel Biennio di Perfezionamento Con Paola Bonora. Frequenta masterclass e lezioni con Michele Marasco, Silva Costanzo e Michele Gori.

Amante di tutta la musica si avvicina all’improvvisazione e alla composizione con tastiere e sintetizzatori e alla musica popolare con fisarmonica e flauti, creando, componendo e giocando con diversi ensemble del territorio lecchese.

Da anni insegna flauto in varie bande, collabora con l’associazione Tramm suonando e componendo e con orchestre e formazioni da camera suonando in diversi eventi musicali milanesi quali “Cortili aperti”, “Notti Trasfigurate”, “Estate sforzesca”, “Festa del perdono”, “Pinacoteca di Brera musica”, 26˚ festival di “Milano Musica” presso Hangar Bicocca e collaborando con il Teatro Donizetti di Bergamo. 

È flautista dal 2016 dell’ensamble “Corte della Luna”
( http://cortedellaluna.altervista.org/ )

Marta Stamerra

Docente del laboratorio artistico collettivo

Marta è appassionata d'arte e di linguaggi espressivi. Fin da bambina ha sempre avuto l'impulso di creare, in particolare attraverso il disegno. Ha esplorato i vari linguaggi visivi attraverso esperienze diverse tra loro, affiancate dalla formazione presso l'Istituto Statale d'Arte di Monza con indirizzo di grafica. Mamma di due figlie, negli ultimi anni si è avvicinata al teatro attraverso Tramm, con la quale ha anche avviato una collaborazione artistica nella realizzazione di materiale grafico e scenografico per le produzioni teatrali.

corso acquerello Lecco
corso acquerello Lecco

Riccardo Mainetti

Scenografo, insegnante di introduzione alla scenografia

Riccardo Mainetti deve la sua crescita artistica a due grandi maestri scenografi italiani. Dopo aver frequentato il Liceo Artistico Medardo Rosso di Lecco inizia i suoi studi in scenografia con il maestro Francesco Pagliariccio all'Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea con lode nel 2017. Nel 2014 frequenta alcuni corsi di costume e scenografia alla Aalto University di Helsinki. Successivamente, nel 2019, si laurea con lode in scenografia indirizzo teatro all’Accademia di Belle Arti di Brera con il maestro Edoardo Sanchi. Nel 2017 collabora alla realizzazione delle scene per lo spettacolo “Inferno” del Teatro delle Albe. Nel 2018 co-firma le scene per “Macbeth” di G.Verdi diretto da Marin Blazevic al Teatro Nazionale Croato di Fiume. Nel 2018 fa da assistente al maestro Angelo Linzalata per “Macbeth” di G.Verdi diretto da Daniele Abbado al Teatro Regio di Parma. Tutt’ora continua il suo lavoro come scenografo teatrale. Dalle sue diverse esperienze di studio e di lavoro ha potuto migliorare le sue capacità e competenze personali e professionali al fine di poter affrontare sempre nel modo migliore le sfide imposte dal mondo dello spettacolo.